POLITICA DELLA QUALITA'

325 0 ID:325 Recurs 0

La qualità nel senso più ampio


La Allegri Cesare S.p.A. operante da oltre 60 anni nel campo oleodinamico produce raccordi e tubi flessibili assemblati per una vasta gamma applicativa. Il proprio know-how, l’autonomia di progetto e produttiva e la attiva collaborazione di ogni nostro dipendente ha permesso  alla nostra azienda  di raggiungere  una posizione di riferimento nel proprio settore ed in particolare in quello Automotive. Questa posizione è stata conquistata e sarà mantenuta e migliorata solo offrendo un prodotto al più alto livello di Qualità, Servizio e Innovazione a costi competitivi e con la massima attenzione alla sicurezza, alla salute individuale, collettiva ed al rispetto ambientale. Noi intendiamo la Qualità nel senso più ampio. Qualità è soddisfazione del Cliente nelle sue esigenze di prodotto sicuro, affidabile, adatto all’uso, con adeguato supporto tecnico commerciale e produttivo. Qualità è una sfida verso il “rischio zero” nel prodotto, nei processi, nei materiali e nell’ambiente. Vogliamo realizzare un sistema che tenda a zero difetti in tutti i settori aziendali. Questo può essere raggiunto solo se ogni dipendente si sente coinvolto e responsabilizzato nella soddisfazione del Cliente interno ed esterno, nel miglioramento e nell’applicazione delle regole aziendali. La realizzazione dei “Principi della Qualità Totale”, qui di seguito riportati, è un obiettivo primario dell'azienda. La Direzione si impegna a sostenere tali principi con tutti i mezzi, in particolare con l’attività di formazione, con la pianificazione e il mantenimento di un Sistema Qualità riferito alle Norme UNI ISO 9000. Siamo convinti che la comprensione dei Principi della Qualità Totale è necessaria per formare la mentalità e la predisposizione individuale al miglioramento continuo. Il Manuale della Qualità include la Politica qui espressa e definisce le linee guida per il suo raggiungimento. Il Responsabile della Qualità ha l’incarico di proporre e far applicare il Sistema Qualità, di verificarne costantemente l’attuazione e l’adeguatezza e di intervenire per migliorarlo  con il pieno appoggio della Direzione Aziendale. L’adeguamento continuo del Sistema Qualità, il recepimento di nuovi metodi e la corretta applicazione di ogni procedura, sono la base per un costante miglioramento aziendale teso alla realizzazione di un sistema che porti la Allegri ad essere un patner di fiducia per tutti i Clienti.   La direzione a fronte dell attuale deteriorato contesto economico ritiene strategico , al fine di poter perseguire quanto sopra enunciato,porre  la massima attenzione alla solidita’ finanziaria dell’azienda rinunciando anche ai volumi produttivi in favore di una sempre piu’ marcata specializzazione che le consenta di operare con una marginalita’ sufficiente a rimanere autonoma anche per i futuri investimenti e per superare le continue fasi critiche che il contesto macroeconomico sovente ripropone.      

PRINCIPI DELLA QUALITA' TOTALE
·Dal Cliente provengono la vita stessa dell’Azienda, il lavoro e il salario di ogni dipendente. La soddisfazione del Cliente in termini qualitativi e di  efficienza è così importante che ognuno deve sentirsi responsabile in modo attivo e totale.
·La salute, la sicurezza individuale e collettiva, il rispetto ambientale sono un requisito inalienabile. A questo fine devono essere orientate le decisioni aziendali ed i comportamenti individuali.
·Il coinvolgimento più ampio e diffuso di tutti i dipendenti è il requisito fondamentale per il continuo miglioramento del  prodotto, del servizio e dell’ambiente.
·Ogni responsabile ha il compito di far convergere il contributo dei propri collaboratori verso un continuo miglioramento.
·In ogni ambito di lavoro si devono creare le condizioni per favorire la massima espressione di idee e proposte di miglioramento.
·Fare sempre meglio il proprio lavoro significa non solo ottenere prodotti di qualità ma anche rendere più veloci ed economici tutti i processi aziendali. La Qualità è fare bene le cose giuste fin dalla prima volta. La Qualità non è realizzata dal controllo successivo.
·Ognuno all’interno dell’azienda deve considerarsi come Cliente di chi lo precede e Fornitore di chi lo segue (individuare i propri Clienti Interni). L’attività di ognuno deve avere come obiettivo la soddisfazione  del reparto/ufficio che ne utilizza il risultato. Condizione di successo per il "Piano per la Qualità Totale" è la particolare attenzione che è riservata al miglioramento professionale e culturale delle singole risorse. Una parte significativa di questo obiettivo è realizzata da ogni responsabile di reparto/ufficio direttamente sul posto di lavoro.

Sesto San Giovanni, 13 Maggio 2015
L’amministratore Unico
Claudio Allegri  







Prodotti Correlati